Navigation close button

La cerca del tartufo

La cerca del tartufo nei boschi di Tigliole

Il Bumbunin Cafè & Bistrot organizza su richiesta la ricerca del pregiatissimo tartufo Bianco durante il periodo autunnale-invernale e la ricerca del Tartufo nero in primavera ed estate. Un’escursione fra i boschi del territorio tigliolese compreso tra Langhe, Roero e Monferrato a caccia dello sfuggente fungo. Accompagna il Trifulau e il suo cane in una passeggiata fra le tartufaie naturali del suo territorio permettendo di scoprire le caratteristiche del tartufo, la sua storia e le tecniche per cercarlo (e trovarlo). E alla fine, potrai provare l’inebriante sensazione della vittoria, quando finalmente il cane sotterrerà il misterioso fungo.

Come funziona la cerca
La ricerca si svolge di giorno, accordandosi sull’orario con il Bistrot ed è sospesa nel periodo tra il 1 maggio e il 15 giugno di ogni anno. Il vero protagonista dell’escursione è il cane, soprannominato Tabui in gergo, che detta il passo della comitiva, muovendosi fra gli alberi e annusando alla base dei tronchi per scovare e dissotterrare il prezioso tesoro. Dopo aver passeggiato per il bosco, spesso con numerosi “avanti e indietro”, il Tabui rimane folgorato dal profumo in un punto preciso, e inizia a smuovere leggermente la terra per attirare l’attenzione del trifualu. Questi arriva e con molta delicatezza apre la buca nel punto dove il cane aveva iniziato a scavare, tirando fuori il tartufo con le mani e provocando la consueta esplosione di profumo. La ricerca del tartufo è simulata, nel senso che i tartufi vengono preventivamente interrati dal trifulau, in modo da poter dare dimostrazione del proprio lavoro e di quello del tabui (cane da tartufi). Visto che la ricerca si svolge in una tartufaia naturale, è possibile che vengano ritrovati anche dei tartufi non interrati artificialmente, ma cresciuti naturalmente sul posto.

ATTENZIONE: non fidarti di chi racconta che ti farà fare una “vera” ricerca del tartufo non simulata.

I sentieri e i luoghi di ricerca sono segreti custoditi gelosamente da ogni trifulau, ed è poco probabile che siano disposti a “svenderli” al primo che passa. Andare per boschi alla ricerca del Tartufo, sia esso bianco o nero, è una delle esperienze emozionali più intense che il nostro territorio può regalare.

Alla fine della cerca i partecipanti possono decidere di acquistare il tartufo al prezzo corrente e, se lo gradiscono, consumarlo nel nostro Bistrot “grattandolo” sui piatti preparati dal nostro Chef in un pranzo o una cena con i gusti tipici del Piemonte.

Dove
La ricerca si svolge a Tigliole– Tartufaia naturale

Costi
Costo base della ricerca: 122,00€ per due persone + 20 € per ogni persona aggiuntiva, bambini fino a 10 anni: gratis.
Costo di un eventuale interprete: 122,00 €.
I prezzi si intendono IVA inclusa.

Quando
La ricerca può essere svolta in un qualsiasi giorno dell’anno escluso il periodo tra il 1° maggio e il 15 giugno

Periodi consigliati:
Tartufo nero: tutto l’anno
Tartufo bianco: mesi di Ottobre, Novembre, Dicembre.

Info utili
Durata: circa 1 ora/1,30.
Lingue parlate: italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, russo.

Abbigliamento: si consiglia un abbigliamento adeguato ad un’escursione nei boschi
ed in aperta campagna con scarponcini o stivali di gomma. Prenota la tua ricerca del tartufo!

Questo sito utilizza i Cookies. Clicca qui per procedere. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close